Visita otorinolaringoiatrica privata costo a Taurianova - Reggio Calabria
Trattamenti

+38.000 annui

Struttura

1000 mq

Trattamenti

Top Physio ®

Visita Otorinolaringoiatrica

Cos’è l'Otorinolaringoiatria?

L’otorinolaringoiatria è la branca della medicina che si occupa di prevenzione, diagnosi e terapia sia medica sia chirurgica delle patologie del distretto testa-collo, ossia dell’orecchio (udito ed equilibrio), del naso (respirazione e apnee del sonno) e della gola (voce e deglutizione), tra cui anche, ad esempio, il trattamento chirurgico della tiroide e paratiroidi, nonché quello medico e chirurgico delle tonsille, della base del cranio, della bocca, lingua, ghiandole salivari, tumori del distretto cervicale e facciale, ecc.

A cosa serve la visita?

La visita Otorinolaringoiatrica serve a valutare lo salute di orecchie, naso e gola che, nonostante siano distinti l’uno dall’altro, spesso sono funzionalmente collegati e possono presentare patologie associate, come infiammazioni, infezioni e tumori.

É necessaria inoltre per monitorare l’evoluzione delle patologie collegate e stabilire la terapia più adeguata alla cura del problema riscontrato.

Come si svolge?

La prima parte della visita si concretizza in un colloqui con il paziente per indagare sullo stile di vita e nello specifico si raccoglieranno informazioni relativamente all’alimentazione, al vizio del fumo, il consumo di alcol, il livello di attività fisica e di sedentarietà, le eventuali patologie a carico, l’assunzione di farmaci e il tipo di lavoro svolto.

Nella seconda parte della visita invece vengono eseguiti tutti gli accertamenti per individuare le cause del problema in base ai sintomi riscontrati nel paziente.

Gli esami che generalmente vengono predisposti in base ai disturbi riscontrati sono:

 

  • ispezione del cavo orale e della faringe attraverso laringosopia;
  • palpazione del collo per valutare eventuale presenza di tumefazioni;
  • esame impedenzometrico per valutare l’elasticità del timpano;
  • ispezione della membrana timpanica e del condotto uditivo esterno, con otoscopio;
  • esame audiometrico tonale per valutare la percezione auditiva;
  • ispezione della parte interna del naso attraverso rinoscopia;
  • esame vestibolare per misurare l’equilibrio.

Dott. Antonio Moffa

Otorinolaringoiatra

Durata Visita

30 min.

Indicazioni

• Acufeni

• Ipoacusia

• Ronzii

• Sensazione di sbandamento

• Incertezza posturale

• Vertigini

• Dolore persistente alla gola

• Sensazione di corpo estraneo in gola

• Abbassamento persistente della voce

• Naso chiuso

Search
Generic filters