Riabilitazione Estensiva - Riabilia
Trattamenti

+38.000 annui

Struttura

1000 mq

Trattamenti

Top Physio ®

Riabilitazione Estensiva

Trattamenti

Ambulatoriali

Trattamenti

Domiciliari

Valutazioni

Visite Specialistiche

RIABILITAZIONE ESTENSIVA

AMBULATORIALE E DOMICILIARE

Accreditato con il Servizio Sanitario Regionale (S.S.R.) Regione Calabria D.P.G.R. 1/2011 (CRE 029)

Il Centro Riabilia esegue attività prevalente di neuro-riabilitazione, riabilitazione cognitiva, metacognitiva e del linguaggio. Le prestazioni ambulatoriali e domiciliari sono erogate in forma individuale. Le prestazioni di Riabilitazione Estensiva Ambulatoriale e Domiciliare si caratterizzano per la multidisciplinarietà dell’approccio terapeutico e richiedono, obbligatoriamente, la presa in carico clinica globale della persona mediante la predisposizione di un progetto riabilitativo individuale e la sua realizzazione tramite uno o più programmi riabilitativi.

La Riabilitazione Estensiva è un processo di miglioramento dello stato di salute e di educazione, nel corso del quale si porta un soggetto a raggiungere il miglior livello di qualità di vita. Il processo riabilitativo coinvolge anche la famiglia del soggetto e quanti sono a lui vicini. Di conseguenza, il processo riabilitativo riguarda, oltre che aspetti strettamente clinici, anche aspetti psicologici e sociali.

Le attività sanitarie di Riabilitazione Estensiva prevedono gli interventi valutativi, diagnostici, terapeutici e le altre procedure finalizzate a portare il soggetto affetto da menomazioni a contenere o minimizzare la sua disabilità ed il soggetto disabile a muoversi, camminare, parlare, vestirsi, mangiare, comunicare e relazionarsi nel proprio ambiente familiare, lavorativo, sociale e scolastico.

Si definiscono “attività di riabilitazione sociale” le azioni e gli interventi finalizzati a garantire al disabile la massima partecipazione possibile alla vita sociale con la minor restrizione possibile delle sue scelte operative, indipendentemente dalla gravità delle menomazioni e delle disabilità irreversibili, al fine di contenere la condizione di handicap.

RIABILITAZIONE ESTENSIVA

per pazienti ADULTI

(Patologie neurologiche e neuromuscolari, cognitive, degenerative, depressive) con trattamento multidisciplinare globale:

  • Visita Fisiatrica
  • Logopedia (Terapia a vibrazione locale con Novafon, taping, metodo LSVT)
  • Terapia Occupazionale
  • Riabilitazione Neuromotoria (Kabat, Bobath)
  • Riabilitazione motoria funzionale
  • Riabilitazione con Tecnologie terapeutiche all’avanguardia (TecnoBody)
  • Supporto Psicologico
  • Counseling familiare
  • Assistenza sociale

RIABILITAZIONE ESTENSIVA

per pazienti MINORI

(Ritardo neuropsicomotorio, del linguaggio, sindrome dello spettro autistico)
con trattamento multidisciplinare globale:

  • Visita Neuropsichiatrica infantile
  • Logopedia (Terapia a vibrazione locale con Novafon, taping)
  • Neuropsicomotricità
  • Terapia Occupazionale
  • Riabilitazione Neuromotoria
  • Riabilitazione con Tecnologie terapeutiche all’avanguardia (TecnoBody)
  • Supporto Psicologico
  • Counseling familiare
  • Assistenza sociale

Accesso alle prestazioni

Gli adulti ed i familiari dei minori (o coloro che esercitano la podestà tutoria) per ricevere le nostre prestazioni in regime di accreditamento devono esibire il P.A.I. (Piano Assistenziale Individuale) rilasciato dall’U.V.M. dell’A.S.P. 5.
1.

MEDICO DI FAMIGLIA E DOCUMENTI S.VA.M.A.

2.

PRESENTARE A RIABILIA AUTORIZZAZIONE RILASCIATA DA U.V.M.

3.

INSERIMENTO IN LISTA D'ATTESA RIABILIA

4.

PRESA IN CARICO, INCONTRO CON L'EQUIPE E STESURA P.R.I.

5.

INIZIO CICLO TRATTAMENTO (AMBULATORIALE O DOMICILIARE)

6.

FINE CICLO DI TRATTAMENTO

PRI: Progetto Riabilitativo Individuale

Il progetto riabilitativo individuale (PRI) è volto al recupero dell’autonomia nelle attività di vita quotidiana e lavorative ed alla partecipazione sociale. Esso deve soddisfare le esigenze della persona con una particolare enfasi sulle sue aspettative e sulla qualità di vita. Viene elaborato dall’equipe multidisciplinare e condiviso con la persona e la sua famiglia con il coordinamento del Fisiatra/Neuropsichiatra. Le fasi per arrivare all’emissione e all’applicazione del PRI prevedono: Presa in carico del paziente Prima valutazione da parte dei singoli componenti dell’equipe Riunione d’equipe Elaborazione di un progetto riabilitativo
Search
Generic filters