Visita da un otorinolaringoiatra in provincia di Reggio Calabria
Trattamenti

+38.000 annui

Struttura

1000 mq

Trattamenti

Top Physio ®

Visita da un Otorinolaringoiatra in Calabria

Una visita otorinolaringoiatrica deve essere svolta da parte di un medico specialista in grado di rilevare problematiche ed eventuali patologie che possono essere a carico di orecchie, naso o gola e alle strutture che appartengono alla zona della testa e del collo. 

Con una visita da un otorinolaringoiatra a Reggio Calabria il professionista può valutare i vari distretti anatomici ed eventuali anomalie a carico delle distretto testa-collo. 

Otorinolaringoiatra: le specializzazioni di un professionista in una sola parola

La parola otorinolaringoiatra permette di comprendere quali sono le anomalie e tutti i distretti anatomici che sono interessati durante la visita da parte di un professionista. 

Il termine OTO identifica il controllo che viene effettuato sull’orecchio e sulle patologie che possono essere ad esso correlate. In genere, durante la visita, il professionista valuta solo il condotto uditivo esterno e in parte quello medio. Per valutare lo stato dell’orecchio interno bisogna avvalersi invece di specifiche indagini. 

Il termine RINO identifica il controllo che viene effettuato per valutare le patologie che sono correlate alla zona del naso e del rinofaringe e sulle cavità paranasali. 

Il termine FARINGO, invece, identifica l’indagine e il controllo che viene svolto sul cavo orale, la lingua, la mucosa orale e tutto il distretto tonsillare ricercando specifiche patologie flostichiche, neoplastiche e infettive. 

Infine, il termine LARINGE definisce: la ricerca che il professionista svolge per individuare l’eventuale presenza di patologie flogistiche, neoplastiche, infettive. Inoltre, può individuare eventuali segni di deficit sulle funzioni fonatorie o deglutitorie. 

Che cosa fa un otorinolaringoiatra?

Cosa fa un otorinolaringoiatra? L’otorinolaringoiatria è una branca medica che si occupa della prevenzione, della diagnosi e della terapia sia in ambito medico sia chirurgico delle patologie che interessano la zona della testa e del collo, dell’orecchio, la gola, il naso, la laringe, il cavo orale e le corde vocali. 

L’otorinolaringoiatra svolge sia i controlli che vanno a indagare il benessere o la presenza di eventuali patologie a carico del distretto testa-collo, prescrivendo anche eventuali trattamenti chirurgici nel trattamento chirurgico della tiroide e paratiroidi, nonché quello medico e chirurgico delle tonsille, della bocca, base del cranio, lingua, ghiandole salivari o in caso di presenza di tumori nella zona facciale o cervicale. 

La visita da questo professionista serve a valutare la salute delle orecchie, non ultimo a valutare la presenza del tappo di cerume. 

Inoltre si occupa anche di monitorare l’evoluzione di eventuali patologie collegate alla zona dell’orecchio, del naso e della gola per stabilire la terapia più adeguata alla cura del problema riscontrato. 

Cosa si vede con la visita otorinolaringoiatrica?

L’otorinolaringoiatra in provincia di Reggio Calabria quando effettua una visita specialistica ha come obiettivo di monitorare, escludere, diagnosticare la presenza di patologie che possono interessare naso, gola, orecchie e collo. 

I sintomi che possono portare il medico di base a consigliare una visita specialistica sono: 

  • acufeni 
  • ipoacusia 
  • senso di orecchio chiuso 
  • vertigini 
  • dolore persistente alla gola e alla bocca 
  • neoformazioni della lingua e del cavo orale 
  • sensazione di avere un corpo estraneo in gola 
  • abbassamento della voce 
  • naso chiuso 
  • epitassi (sanguinamento del naso) 
  • dolore al petto 
  • tumefazioni a livello del collo e del volto 
  • presenza di macchie nella zona del viso, del collo e della cute 
  • difficoltà a deglutire 
  • difficoltà quando si respira 
  • noduli delle corde vocali/polipi

Quando sono stati presentati tutti i sintomi all’otorinolaringoiatra, il professionista procede con la visita e consiglia il paziente su eventuali trattamenti da seguire e può anche richiedere eventualmente che si sottoponga ad altre visite ed esami, oppure specifiche operazioni chirurgiche. 

Come viene effettuata la visita otorinolaringoiatrica?

Quando ci si rivolge ad un otorinolaringoiatra a Reggio Calabria, il professionista rivolge la prima parte della visita per conoscere il paziente al fine di indagare il suo stile di vita raccogliendo le informazioni sia sull’anamnesi passata sia sull’alimentazione ed eventuali vizi come quello del fumo, il consumo di alcol e il livello di attività fisica o di sedentarietà. 

Dopo aver effettuato la conversazione con il paziente, l’otorinolaringoiatra procede alla palpazione del collo per controllare la presenza di eventuali tumefazioni, all’ispezione del cavo orale, del faringe e del laringe mediante la laringoscopia, esame impedenzometrico per riuscire a valutare l’elasticità del timpano. 

Tra le altre indagini che può condurre a seconda dell’anamnesi del paziente ci sono anche: l’ispezione della membrana timpanica e del condotto uditivo esterno; l’esame audiometrico tonale per la percezione auditiva; l’ispezione della zona interna del naso con la rinoscopia e l’esame vestibolare per valutare eventuali problematiche dell’equilibrio. 

Come prenotare una visita? 

Puoi prenotare la visita da un otorinolaringoiatra direttamente presso il nostro centro medico Riabilia

Presso il nostro centro medico potrai richiedere visite specialiste presso diversi medici esperti nella propria branca di riferimento. 

Potrai facilmente prenotare visite per avere un consulto da un neurochirurgo in provincia di Reggio Calabria o da un nutrizionista in provincia di Reggio Calabria. 

Scopri sul nostro sito tutte le visite specialistiche che puoi prenotare nel centro Riabilia! 

Search
Generic filters