Centro riabilitazione neurologica in provincia di Reggio Calabria
Trattamenti

+38.000 annui

Struttura

1000 mq

Trattamenti

Top Physio ®

Riabilitazione Neurologica

La riabilitazione neurologica ha lo scopo di consentire alle persone che vivono, o rischiano di sperimentare, la disabilità di raggiungere e mantenere un funzionamento ottimale.              

La valutazione del funzionamento è il punto di partenza di un processo riabilitativo orientato al paziente e agli obiettivi da perseguire. All’interno della Classificazione Internazionale del Funzionamento, della Disabilità e della Salute (ICF) i professionisti della riabilitazione possono contare per primi su un modello accettato a livello mondiale che fornisce un linguaggio universale per la descrizione e la classificazione del funzionamento. 

La classificazione internazionale del funzionamento, della disabilità e della salute (ICF) si basa sull’approccio biopsicosociale utilizzato per integrare le dimensioni biologica, individuale e sociale della salute. L’ICF distingue tre componenti: 

  1. funzioni e strutture del corpo;
  2. attività e partecipazione; 
  3. fattori ambientali e personali. 

Mentre il danno cerebrale organico provoca deficit delle strutture corporee (cioè del cervello) e delle funzioni (le cosiddette “menomazioni”, come la paresi), le conseguenti limitazioni dell’attività (es. mobilità ridotta) si traducono in restrizioni alla partecipazione dipendenti da molteplici fattori individuali e ambientali.

La risposta emotiva all’ambiente è rilevante anche in termini di impatto delle sensazioni a livello corticale, questo perché la percezione e l’interazione con ciò che ci circonda sono strettamente collegate con i fondamenti culturali e con la capacità del cervello di modificarsi.

La riabilitazione neurologica è un intervento mirato su patologie che coinvolgono il sistema nervoso, centrale e periferico quali: 

  • atassia; 
  • lesioni cerebrali traumatiche; 
  • ictus;
  • demenza;
  • morbo di Alzheimer; 
  • morbo di Parkinson;
  • sclerosi laterale amiotrofica (SLA);
  • sclerosi multipla;
  • distrofia;
  • miopatia;
  • mielopatia; 
  • epilessia.

In che cosa consiste la riabilitazione neurologica?

L’intervento riabilitativo è una misura preventiva e di trattamento che ha lo scopo di fornire gli aiuti necessari al paziente e ai familiari, stimola il recupero generale per evitare l’insorgenza di disabilità secondarie e malattie associate, ma soprattutto ha come obiettivo il miglioramento della qualità della vita del paziente e dei familiari attraverso la gestione della disabilità residua.

In un centro di riabilitazione neurologica, la riabilitazione prevede la presa in carico da parte di un team di professionisti, al fine di cooperare ad un progetto di riabilitazione ottimale sotto ogni punto di vista:

  • neurologo, che inquadrando la storia remota e prossima, basandosi sull’esame obiettivo e su segni e sintomi, appronta una diagnosi;
  • fisiatra, che valuta la disabilità e stabilisce il piano di trattamento;
  • psicologo, che si occupa dell’aspetto cognitivo, emozionale; 
  • assistente sociale, che inquadra il paziente in un contesto più ampio quale la famiglia e la situazione sociale, economica, lavorativa ecc; 
  • fisioterapista, che, stabilito il piano di trattamento, lo applica con interventi e tecniche specifiche;
  • logopedista, che valuta e tratta disturbi della deglutizione e del linguaggio; 
  • terapista occupazionale, che si concentra sul recupero delle funzioni che favoriscono il reinserimento in ambito familiare, lavorativo ecc. 

Il paziente, durante la prima visita, è sottoposto ad una valutazione iniziale, su:

  • aspetto motorio
  • tono muscolare, diminuito o aumentato
  • funzionale 
  • equilibrio 
  • propriocezione 
  • deambulazione 
  • respirazione 
  • autonomia ADL

È fondamentale comprendere la situazione generale, valutare eventuali punti di forza e di debolezza funzionali, nonché obiettivi individuali per la riabilitazione

Recupero e riabilitazione

La riabilitazione in pazienti affetti da patologie neurologiche mira a favorire il miglioramento delle funzionalità residue e stimolare la plasticità neuronale attraverso la fisioterapia neurologica che sarà incentrata su:

  1. riduzione del dolore;
  2. mobilizzazione, e allungamenti, per ridurre la rigidità muscolare e articolare; 
  3. miglioramento di forza e resistenza;
  4. inibizione dell’ipertono o stimolazione dell’ipotono;
  5. apprendimento di appropriati schemi motori, quali il controllo del tronco;
  6. training deambulatorio, con focus sullo schema del passo;
  7. miglioramento dell’equilibrio statico e dinamico;
  8. coordinazione.

Importanza fondamentale nell’ambito della riabilitazione neutomotoria ricoprono i passaggi posturali, fondamentali per l’acquisizione di maggiore autonomia sia domestica che per ambienti esterni. Dunque, il terapista dovrà educare il paziente alla gestione, ove possibile, del passaggio dalla statica alla posizione seduta e viceversa; dalla posizione seduta a quella supina, da questa al decubito laterale per poi passare alla posizione prona.

Il paziente con patologia neurologica può necessitare di riabilitazione cardio-respiratoria, per il miglioramento della capacità aerobica, della tolleranza all’esercizio, della forza. Per il trattamento si possono utilizzare ventilatori, maschere facciali., saturimetro. 

Quanto dura la riabilitazione neurologica?

La riabilitazione neurologica, o neuroriabilitazione, non ha una durata prestabilita. Il trattamento di un paziente neurologico avrà una durata differente a seconda della patologia, del suo andamento ed evoluzione, dei sistemi coinvolti, dei distretti coinvolti, della perdita di autonomia

Se il paziente viene preso in carico precocemente, sarà possibile un maggior mantenimento delle funzionalità residue. Ma essendo patologie molto diverse tra loro, con manifestazioni, a volte, tardive, risulta complessa la valutazione sul timing del percorso riabilitativo. 

Come prenotare una visita per riabilitazione neurologica in provincia di Reggio Calabria?

Puoi prenotare una visita neurologica in Calabria, presso il nostro centro medico Riabilia, uno dei migliori centri di riabilitazione neurologica.

Presso il nostro centro medico potrai richiedere visite specialiste presso diversi medici esperti nella propria branca di riferimento. 

Potrai facilmente prenotare visite per avere un consulto da una fisiatra o da unneurochirugo o daun neurologo.

Scopri sul nostro sito tutte le visite specialistiche che puoi prenotare nel centro Riabilia! 

Alessandra Intorre

Alessandra Intorre

Fisioterapista laureata presso il Campus Biomedico di Roma nel 2021.
Studentessa del Master in Fisioterapia Muscolescheletrica e Reumatologica di Tor Vergata.