Trattamenti
+30.000 annui
Struttura
1000mq
Network
Top Physio ®

Bruxismo? Quella parola spesso sconosciuta..

Riabilia | Fisioterapia - Riabilitazione > Blog > Riabilitazione Estensiva > Logopedia > Bruxismo? Quella parola spesso sconosciuta..

Dal greco βρύχω, brùcho, «digrignare , quando si parla di bruxismo, si indica appunto il digrignamento dei denti, sfregamento dei denti, dovuto dalla contrazione della muscolatura masticatoria. Generalmente questo evento si verifica di notte, in maniera del tutto involontaria. Spesso accade durante il sonno e colui che si accorge della problematica è chi sta vicino alla persona che bruxa, poichè è molto fastidioso e rumoroso. Durante il riposo notturno il bruxismo, in base a quanto emerge dal tracciato dell’encefalogramma, si presenta nella seconda fase del sonno, molto meno frequentemente nella fase R.E.M. anche se non è da escludere.

Come faccio a capire se soffro di bruxismo ?
A volte può capitare che al risveglio chi ne soffre accusi una cefalea oppure avverta una sensazione di dolore tra mandibola e denti, e specialmente questi ultimi nel tempo subiscono un progressivo consumo legato proprio al fenomeno dello sfregamento inconsapevole, fino a giungere a casi estremi e ben più gravi in cui l’osso alveolare si usura provocando anche problematiche serie alle gengive. Trattandosi di una manifestazione involontaria, è il dentista che di solito mette al corrente il paziente di questo suo disturbo.
Esistono diverse classificazioni di questo comune fenomeno, quella più basica riguarda la suddivisione tra bruxismo primario: è provocato da tensioni o stress, ma generalmente si verifica senza l’evidenza di cause apparenti;
bruxismo secondario: è dovuto dall’assunzione di antipsicotici, farmaci antidepressivi oppure droghe, e reitera il fenomeno anche quando l’interessato è sveglio.
Un’altra classificazione valida è quella che distingue fra serramento o bruxismo statico, caratterizzato da contrazioni inconsce che si presentano generalmente durante il giorno, e digrignamento o bruxismo dinamico, che è appunto tipico delle ore notturne.
Il bruxismo è spesso una patologia sottovalutata, se trascurato e ignorato a lungo termine può provocare un’eccessiva sensibilità al caldo e al freddo con conseguente emicrania e cefalea, nei casi più gravi può determinare la rottura o addirittura la caduta dei denti.
Questo fenomeno è piuttosto diffuso, sembra che circa il 5-20% della popolazione ne sia affetta e può colpire persone di tutte le età e razze.

Altre cause scatenanti possono essere:
Postura scorretta ;
Problemi tratto della colonna cervicale;
Tensioni alla muscolatura del collo;
Problematica occlusale (in questo specifico caso è fondamentale la collaborazione odontoiatrica);
Mancanza di elementi dentali (in questo specifico caso è fondamentale la collaborazione odontoiatrica).

Come combattere il bruxismo ?
Visto le molteplici situazioni che possono scatenare questo tipo di disturbo , sicuramente il miglior approccio è quello multidisciplinare. Il nostro Team è composto dal Medico odontoiatra che si occuperà di determinare e intervenire nel caso di problematiche occlusali e mancanza di elementi dentali ,quale strada intraprendere e quale tipo di supporto (bite) utilizzare.

Il bite attualmente è uno dei sistemi più usati nel bruxismo. Ne esistono di diversi tipi (superiore, inferiore, morbido, rigido) e possono aiutare enormemente la persona. Principalmente il loro uso è a scopo di protezione dei denti e di scarico delle tensioni dei muscoli masticatori e del collo. La seconda figura è il Medico Fisiatra che dopo valutazione può decidere se somministrare o meno farmaci/integratori che possono aiutare il pz ad affrontare le prime fasi della fase acuta;
La terza figura è Il Fisioterapista/Osteopata che si occuperà di trattare il pz nella sua totalità andando a sopprimere le eventuali tensioni sia cranio-mandibolari , strutturali (rachide in toto) , muscolari, attraverso l’utilizzo di diverse tecniche manuali , il tutto coadiuvato dalla terza figura del nostro team che è il Fisioterapista specializzato RPG(rieducazione posturale globale Souchard) che grazie all’utilizzo di determinate posture e tecniche respiratorie mira a correggere e a mantenere nel tempo un corretto allungamento muscolare e mobilità delle strutture in modo da prevenire recidive posturali.
È bene ricordare, tuttavia, che il trattamento manuale non può più di tanto interferire sull’aspetto psichico del soggetto in caso di bruxismo, ma solo su quello fisico. Quindi è opportuno se il pz conduce una vita estremamente movimentata e ricca di fattori stressogeni, impegnarsi a modificare lo stile di vita, cercando di limitare il più possibile l’esposizione a fonti di stress emotivo.

 

Related Posts

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza. Puoi scoprire di più su quali cookie stiamo utilizzando o disattivarli in impostazioni privacy.
AccettaImpostazioni Privacy

GDPR

  • Condizioni di privacy

Condizioni di privacy

INFORMATIVA PRIVACY PAZIENTI

 

Gentile Paziente,
in ottemperanza agli obblighi previsti dal Regolamento Europeo Privacy UE/2016/679 (GDPR) con la presente intendiamo informarLa che la RIABILIA di Luigi Barillaro & C. s.r.l., con sede legale in Via Monte Grappa, 7 – 89029 Taurianova (RC), e sede operativa in S.da Priv. Trav. Via F. S. Alessio, 2 – 89029 Taurianova (RC); partita IVA 01374620803, Iscritta al Registro delle Imprese di Reggio Calabria, numero REA: RC 125808, PEC: riabilia@pec.it,  in qualità di Titolare sottoporrà a trattamento i dati personali che La riguardano e che ci sono stati o ci potranno venire – da Lei o da altri soggetti – conferiti/comunicati nel corso del rapporto con la nostra struttura. Il trattamento dei dati, da Lei liberamente conferiti o in altro modo raccolti, sarà effettuato nel rispetto delle norme privacy in vigore; improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e svolto nell’osservanza dei principi di pertinenza, completezza e non eccedenza.

I dati saranno raccolti e registrati per le sole finalità di cui al punto 1.

 

Pertanto, secondo quanto previsto dall’articolo 13) del Regolamento Europeo Privacy UE/2016/679 (GDPR), La informiamo che:

 

  1. FINALITA’ DEL TRATTAMENTO

I dati da Lei forniti verranno trattati per le seguenti finalità:

  1. a) Per il regolare svolgimento delle attività previste dall’oggetto sociale per la corretta e completa esecuzione delle attività di valutazione fisioterapica, prevenzione, cura e riabilitazione svolte a tutela della sua salute dal Centro Sanitario di Riabilitazione “RIABILIA di Luigi Barillaro & C. S.r.l.”, Il rifiuto dell’interessato di conferire i dati personali comporta l’impossibilità di adempiere all’attività;
  2. b) Archiviazione e comunicazione dei dati personali e sensibili a “A.S.P. di Reggio Calabria (solo soggetti convenzionati)
  3. c) Archiviazione e comunicazione dei dati personali e sensibili a “UVM” Unità di Valutazione Multidisciplinare (solo soggetti convenzionati)
  4. d) Registrazione dei propri dati sanitari all’interno del programma gestionale aziendale. Il suo esplicito consenso può rendere disponibili i Suoi dati e documenti sanitari, che vengono formati, integrati e aggiornati nel tempo dai soggetti interni all’azienda, in modo da documentare, in prospettiva, la Sua intera storia clinica. Si precisa che l’eventuale mancato consenso al trattamento non incide sulla possibilità di accedere alla prestazione riabilitativa richiesta.
  5. e) La tenuta della contabilità generale, per le fatturazioni, per la gestione dei crediti, per gli obblighi civilistici e fiscali previsti dalla legge;
  6. f) Durante le attività di terapia svolte dal Centro Sanitario di Riabilitazione “RIABILIA di Luigi Barillaro & C. S.r.l” potranno essere effettuate foto e/o ripreso video ad uso esclusivamente interno alla struttura per fini di studio e valutazione dell’efficacia terapeutica. (previa acquisizione di Suo esplicito consenso)

 

  1. MODALITA’ DEL TRATTAMENTO

Il trattamento sarà effettuato sia con l’utilizzo di supporti cartacei che con l’ausilio di strumenti elettronici, informatici e telematici idonei a garantire la sicurezza e la riservatezza dei dati stessi in conformità a quanto stabilito dall’art. 32) del Regolamento Europeo Privacy UE/2016/679 (GDPR).

Il trattamento potrà consistere nelle operazioni di: raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, consultazione, utilizzo, selezione, estrazione, raffronto, trasmissione, comunicazione, cancellazione.

 

  1. NATURA DEL CONFERIMENTO DEI DATI

Il conferimento dei dati:

per il punto 1 a), è facoltativo, ma costituisce condizione necessaria ed indispensabile al corretto svolgimento delle attività di valutazione fisioterapica, prevenzione, cura e riabilitazione svolte a tutela della sua salute dal Centro Sanitario di Riabilitazione.

Per il punto 1 b e 1 c), indispensabile e non necessita del Suo consenso in quanto la comunicazione dei suoi dati all’ A.S.P. di Reggio Calabria diventa per la struttura un obbligo di legge. (solo soggetti convenzionati)

Per il punto 1 d e 1 f) Facoltativo.

La raccolta dei dati personali ha anche natura obbligatoria dovendosi dare corso agli adempimenti di legge e fiscali. (punto 1 e)

 

  1. AMBITO DI DIFFUSIONE DEI DATI

I soggetti o le categorie di soggetti che potranno venire a conoscenza dei dati o a cui potranno essere comunicati i dati sono il Titolare, Responsabili del Trattamento, Responsabile della Protezione dei Dati ed Autorizzati al Trattamento, 

I dati personali ed il relativo trattamento potrà essere oggetto di comunicazione a familiari dei pazienti, laboratorio analisi, medici specialisti, aziende ospedaliere, case di cura private, medici associati, fisioterapisti, società per lo svolgimento di attività economiche, o per l’assolvimento di norme di legge (studi commercialisti, avvocati).

I dati forniti non saranno in alcun caso oggetto di diffusione o comunicazione a terzi, fatti salvi i soggetti cui la facoltà di accedere ai dati sia riconosciuta da disposizioni di legge o da ordini delle autorità.

Qualora il trattamento potesse riguardare dati personali rientranti nel novero dei dati “sensibili” (ad esempio presso la seguente struttura, dati personali idonei a rivelare lo stato di salute) il trattamento sarà effettuato nei limiti indicati dalle Autorizzazioni Generali del Garante Privacy, secondo le modalità previste dal D.lgs. 196/03, così come modificato dal D.Lgs n. 101/2018, e per le finalità strettamente necessarie al regolare svolgimento dell’attività aziendale, delle operazioni relative all’erogazione di prodotti/servizi e all’adempimento di obblighi contrattuali e/o di legge/regolamento.

I dati in questione non saranno comunicati ad altri soggetti oltre a quelli previsti nella presente informativa e i dati idonei a rivelare lo stato di salute dell’interessato non saranno comunque in alcun caso diffusi.

In ogni caso Lei potrà sempre richiedere in qualsiasi momento al Rappresentante legale del Titolare del Trattamento o al Responsabile della Protezione dei Dati copia dei Suoi dati personali, informazioni in merito alla località in cui i Suoi dati personali sono trattati e un elenco aggiornato con gli estremi identificativi di tutti i Responsabili del Trattamento e degli Amministratori di Sistema autorizzati al trattamento dei Suoi dati.

 

  1. PERIODI DI CONSERVAZIONE

I Dati Personali verranno conservati dal Titolare del Trattamento, per un periodo necessario alla corretta gestione del paziente presso la struttura, e per un periodo di tempo successivo per adempiere a qualunque tipo di obbligo previsto da leggi, regolamenti o normativa comunitaria. Al termine del periodo di conservazioni i Dati Personali ed i dati acquisiti del cliente saranno cancellati. Pertanto, allo spirare di tale termine il diritto di accesso, cancellazione, rettificazione ed il diritto alla portabilità dei Dati non potranno più essere esercitati.

 

  1. DIRITTI DEGLI INTERESSATI

I soggetti cui si riferiscono i dati personali potranno in ogni momento esercitare i diritti loro riconosciuti nei confronti del Titolare del trattamento, così come previsto dal Regolamento Europeo Privacy UE/2016/679 e dal D.lgs. 196/03, così come modificato dal D.Lg.vo n. 101/2018. In particolare potranno:

  1. avere conferma dell’esistenza o meno di dati personali che li riguardano, anche se non ancora registrati, e averne comunicazione in forma intelligibile;
  2. ottenere l’indicazione dell’origine dei dati personali, delle finalità e modalità del trattamento; della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici; degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato
  3. ottenere l’aggiornamento, la rettificazione o l’integrazione dei dati;
  4. ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
  5. avere attestazione che le operazioni predette sono state portate a conoscenza di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato;
  6. opporsi, in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei dati personali che li riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta, ed al trattamento di dati personali che li riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
  7. ricevere i suoi dati e quelli inseriti nell’applicativo, in forma strutturata e leggibile da un elaboratore di dati e in un formato comunemente usato da un dispositivo informatico (portabilità dei dati); 
  8. Reclamo al Garante Privacy;

Per l’esercizio di tali diritti, l’interessato potrà rivolgersi direttamente al Rappresentante legale del Titolare del trattamento dei dati o al (Data Protection Officer (DPO)

Il Titolare ha nominato un Responsabile della Protezione dei dati personali (Data Protection Officer -DPO) che può essere contattato per ogni informazione e richiesta: Arch. Girolamo Fazzari – e-mail: info@studiogirolamofazzari.it;